Forum

o Registrati per creare messaggi e topic.

perchè usare Hassio o qls altro sw

Ciao sto seguendo con attenzione i tutorial per caricare Hassio su PI3 ed integrare la mia domotica, che per il momento consiste in 2 Alexa Echo Dot ed un Google Home mini.

L'unica utenza attualmente automatizzata è costituita da un SonOff "tasmotato" che attualmente gestisco tramite Alexa (simulando apparato Belkin)

La domanda è al aseguente:

Ma perchè utilizzare un "server" di domotica (e.s. Hassio)? quali sono i vantaggi? Cosa si può fare che non si potrebbe fare con Alexa e Google?

Mi iìpiacerebbe avere delle spiegazioni su quali sono effettivamente i PRO di una soluzione Hassio

Grazie

Stefano

Ciao Stefano, provo a riassumere la risposta che altrimenti servirebbe una relazione 😅

Uno dei grandi problema della "domotica" dei giorni d'oggi è l'eterogeneità dei dispositivi e gateway in commercio. Infatti la grande maggioranza delle azienda realizza e vende prodotti, talvolta con gateway annessi, compatibili solamente con l'ecosistema di tale brand. Questo comportamento, spesso e volentieri, non è altro che "semplice" marketing per favorire la vendita interna della proprie soluzioni. D'altronde sono aziende, devono guadagnare 😉

Home Assistant, come altre piattaforme di Home Automation, si propone come soluzione per centralizzare la gestione di tutti quei dispositivi smart in commercio anche di case diverse. Così facendo si aprirà un mondo di interazioni nel parco di dispositivi smart controllati. Infatti Home Assistant offre la possibilità, ad esempio, di far interagire le letture di sensori di temperatura Xiaomi con valvole per termosifoni Netatmo. Oppure avviare la scena relax alle lampadine Philips Hue e Ikea Tradfri del salotto. O ancora riprodurre musica da Spotify in un Amplificatore Yamaha controllato con un attuatore Broadlink e così via dicendo...

Come potrai immaginare, le funzionalità dei software in questione sono potenzialmente "infinite".

Come detto nella sezione Commenti di YouTube, Home Assistant è un software che necessita di essere attivo 24/7 in una macchina come un PC, una Raspberry Pi, un Intel NUC, VM, Mac mini etc... La manutenzione non è onerosa e gli aggiornamenti sono molto frequenti, sintomo di un progetto in cui credono ( e sputano sangue 😋 ) diversi sviluppatori.

Ovviamente ci sono tante motivazioni che favoriscono questi software, di certo questa non può essere una risposta completamente esaustiva, se c'è altro sono qui! 🙂

MonzaMaker ha reagito a questo messaggio.
MonzaMaker
Edoardo Conti [email protected]

Grazie, come sempre sei stato molto chiaro ed esaustivo. Pe rintanto proseguo con Hassio su PI3B anche se non nascondo il tuo nuovo video per l'instalazione di Home Assistant su Rasbian (in questo modo spero di poter far girare sul medesimo PI anche altre cose (magari un Media Player) e non solo la Domotica.

A presto