Stampante 3D LCD per iniziare a stampare in resina – LONGER Orange 30

Questa stampante 3D LCD Orange 30 prodotta da LONGER è una macchina entry-level perfetta per iniziare a stampare in resina!

L’imballaggio contiene al suo interno:

  • 1x Stampante 3D Orange30
  • 2x Guanti e panno di pulizia
  • 2x Filtri 3M per travasare resina
  • 5x Carte da scala per pulire residui resina
  • 1x Spatola e chiavi a brugola
  • 1x Alimentatore
  • 1x Libretto d’istruzioni

Nel mio caso comprendeva anche due boccette di resina fotosensibile ai raggi UV nella lunghezza d’onda dei 405nm, una “gray” e l’altra “light brown” (uno splendido color pelle).

L’unico assemblaggio necessario riguarda la campana dell’area di stampa per isolare fumi e odori rilasciati dalla resina all’interno della stampante ed evitare che si disperdano nella stanza.

Il firmware gode delle funzionalità essenziali per la gestione di una stampante 3D a resina, il controllo dei movimenti dell’asse Z compreso l’homing, gestione del display LCD UV e monitoraggio della temperatura di esso, informazioni circa la stampante e una sezione dedicata alla lettura di file da porta USB (che preferisco rispetto a microSD). Dalla lista dei modelli è possibile selezionarne uno per visualizzare un’anteprima grazie al display touch a colori da 2.8″ e consultare la dimensione del file, la previsione della durata di stampa e il progresso.

Il livellamento del piatto è pratico e rapido, basta rimuovere il vat, appoggiare un foglio A4 sopra al display (io ho utilizzato il foglietto di ringraziamento di longer che ho trovato nel pacco), allentare le viti che mantengono il piatto fisso nella sua posizione e richiedere, tramite il pannello touch, l’homing dell’asse Z. A questo punto con una leggera pressione omogenea sul lato superiore della piattaforma si potrà stringere le viti per fissarla in posizione. Reinserito il vat si è pronti per stampare, 3 minuti di numero!

Nella pennetta USB fornita in dotazione troviamo dei video illustrativi dall’assemblaggio ai software di slicing, modelli pronti per la stampa in formato .lgs30 e i relativi formati .stl ed una cartella “software” che contiene il file d’installazione del loro slicer, LongerWare. Personalmente ho preferito scaricare sia LongerWare che Chitubox (alternativa più che nota) direttamente dai rispettivi siti proprietari per accertarmi di ricevere l’ultima release. I profili di stampa per la macchina sono incorporati direttamente negli slicer, l’unica nota riguarda Chitubox dove occorre installare un plugin per abilitare la conversione dei file nel formato leggibile dalla macchina, appunto lgs30. Un’altra piccola nota, i file da stampare dovranno necessariamente essere inseriti all’interno di una directory chiamata “longer3d” altrimenti se salvati altrove il firmware non li leggerà.

Di seguito si valutano pro e contro di questa macchina:

PRO

  • Qualità di stampa ottima, con una dimensione per pixel di ~47µm è possibile stampare con una definizione e livello di dettaglio veramente molto buono con risultati inarrivabili con tecnologia FDM.
  • Livellamento semplice ed efficace, fino ad ora non ho mai avuto problemi di adesione al piatto o stampa fallita.
  • Display touch a colori che permette di vedere un’anteprima del modellino, consultare il tempo rimanente di stampa e su quale layer sta lavorando la macchina in ogni istante.
  • Sistema di raffreddamento funzionante e silenzioso, la macchina è discretamente silenziosa e non ho incontrato problemi di surriscaldamento.
  • Funzionalità di pausa che permette, appunto, di mettere in pausa una stampa in un qualsiasi momento per riprenderla in seguito. Testata con un modellino e in seguito non sono stato in grado di riconoscere dove si sia interrotto il processo, quindi nulla da dire!

CONTRO

  • Struttura:
    • avrei preferito la campana in un unico pezzo attualmente è una soluzione un po’ grezza.
    • barra filettata dell’asse Z libera nel lato superiore libera, sarebbe meglio fissarla magari con un cuscinetto per ridurre l’eventuale effetto wobble.
    • viti del vat scomodissime, una diversa presa e magari più distanziate dai bordi della vaschetta o magari poste nel lato superiore avrebbe sicuramente reso l’operazione di rimozione molto più comoda.

Prodotti:
🛒 LONGER Orange 30 → https://amzn.to/2W4Gu98
🛒 LONGER Resina Fotopolimerizzante (vari colori e quantità) → https://amzn.to/3qMqiYa
🛒 Alcool Isopropilico IPA 1 litro → https://amzn.to/345Dyx8
🛒 Contenitore ermetico con cestello → https://amzn.to/2JNGibT
🛒 Guanti in nitrile monouso → https://amzn.to/3ndA9UN
🛍 Aliexpress: LONGER Orange 30 → https://s.click.aliexpress.com/e/_AeYmmV
🛍 Aliexpress: LONGER Resina Fotopolimerizzante → https://s.click.aliexpress.com/e/_AfIgzx

Risorse:
🌍 Sito web per LONGER Orange 30 → https://www.longer3d.com/orange30-3dprinter
🌍 Dove trovare modelli da stampare a resina → https://www.myminifactory.com

Links Utili:
📦 Prova GRATUITAMENTE Amazon Prime per spedizioni veloci e servizi streaming → http://www.amazon.it/provaprime?tag=edoardoconti-21
🔎 Scopri la vetrina dei migliori prodotti per la stampa 3D → https://www.amazon.it/shop/edoardoconti?listId=1KGOOBGY1SI36
💸 Prova Hype e ricevi 10€ GRATIS! → http://bit.ly/attivahype

Social:
👉 Instagram → @_edoardoconti
👉 Twitter → @_edoardoconti

Pubblicato da Edoardo Conti

Edoardo Conti, studente di "Informatica Applicata" all'università di Urbino. Appassionato di Tecnologie come Stampa 3D, Domotica, Informatica, Video Making e altro condivide tramite i suoi canali le esperienze, opinioni e guide su tutto ciò che gira attorno a questi grandi temi.